Recensione Blu-ray di Star Wars: L'ascesa di Skywalker – Chiusura cosmica

Recensione Blu-ray di Star Wars: L'ascesa di Skywalker – Chiusura cosmica

Con qualsiasi Guerre stellari film, ci vuole tempo per separare il clamore e i giudizi sbrigativi iniziali da un'opinione più motivata. Qualcun altro ricorda di esserne uscito La minaccia del Fantasma stordito da come non- Guerre stellari si sentiva, e come sembrava essere stato mal interpretato Jake Lloyd? Il tempo e i successivi prequel hanno dato a quella storia un contesto migliore. In Gli ultimi Jedi , quei ragazzini di strada si sentivano così a disagio alla Disney che finire con una ripresa di Broom Boy ha lasciato l'amaro. Dato un po' di spazio, tuttavia, la maggior parte di quel film funziona. Al contrario, a un bambino di nove anni, Il ritorno dello Jedi sembrava il migliore in assoluto. Non è. Allora come fa L'ascesa di Skywalker Riproduzione Blu-ray, date le reazioni vocalmente deluse che abbiamo sentito da più parti?

Per chi ha amato Gli ultimi Jedi il più, elogiandone l'originalità del riutilizzo Battlestar Galactica tropi piuttosto che Guerre stellari tropi, ALTRI non sarà mai all'altezza. È pieno di richiamate, come la maggior parte di tutte le puntate da (e incluse) Il ritorno dello Jedi è stato. E i modelli sono il punto. La storia si ripete e gli eroi commettono gli stessi errori dei loro antenati... o no. È discutibile L'ascesa di Skywalker non può stare da solo come un film autonomo, e questo è un problema per alcuni. Ma ha il compito pesante di riconciliare la trilogia originale e quella del sequel, in gran parte perché Gli ultimi Jedi sfuggito a quella responsabilità. E lo fa bene.

IMPARENTATO: Il romanzo L'ascesa di Skywalker rivela l'identità del padre di Rey

In tutta onestà, dato che il divario tra le trilogie avviene in tempo reale per i film, non c'è modo di darci ciò che volevamo davvero. Le ulteriori avventure di Luke, Han, Leia e Lando sono avvenute per lo più fuori campo. Non possono essere messi sullo schermo senza una rifusione imbarazzante o facce di plastica in CG, come nel flashback di Luke/Leia qui. Che anche questa puntata provi è audace. E lascia cadere casualmente una linea che avrebbe dovuto alimentare una precedente serie di sequel. La rivelazione che Leia ha interrotto l'allenamento Jedi quando ha avuto una visione che il suo percorso Jedi si è concluso con la morte di suo figlio? Questa è una delle principali tragedie greche. Questo genere di cose dovrebbe gettare nuova luce su un rewatch di una serie completa. L'intento originale non conta: ricorda, il politico incasinato non qualificato Jar Jar giustifica l'eroe di guerra follemente fortunato Jar Jar.

È difficile immaginare a lungo Guerre stellari i fan non provano alcuna emozione al battito finale di Episodio IX . D'altra parte, immaginare i fan che sono saliti a bordo solo con Rey/Finn/Poe e si sentono insoddisfatti diventa più facile. Se Rose Tico fa parte del primo spettatore Guerre stellari ricordi, al contrario di un'aggiunta fastidiosa che si è presentata all'undicesima ora, il suo tempo sullo schermo ridotto viene riprodotto in modo diverso. Eppure... per i Millennial che amano il clapback 'OK Boomer!' frase, il trionfo finale di Rey su Palpatine dovrebbe sembrare una dolce vendetta. In molti modi, la storia qui è l'ultimo tentativo di vecchi arrabbiati di esercitare la loro influenza sui nipoti che il loro sperpero ha lasciato poveri e distrutti.

IMPARENTATO: Kelly Marie Tran commenta la mancanza di tempo sullo schermo di Rose in The Rise of Skywalker

Cercando di essere tutto per tutte le persone, L'ascesa di Skywalker non potrebbe soddisfare tutti. Ma è l'unico film della trilogia sequel ad avere tutti gli eroi originali e il cattivo originale, un'ultima volta. Dopo che lo shock teatrale iniziale è svanito, Leia inserita digitalmente non sembra così male su Blu-ray. La sottotrama sui bambini rapiti per rafforzare i ranghi dell'Ordine Finale è anche più una linea passante nel dialogo di quanto gli spettatori possano ricordare.

Il Blu-ray include un'altra intera caratteristica: il documentario L'eredità di Skywalker . A partire dalle riprese degli anni '80 di fan che cercano di dare un'occhiata al Il ritorno dello Jedi impostato, copre l'intero L'ascesa di Skywalker sparare. E lo fa nell'ordine della sequenza temporale del film, che non era necessariamente l'ordine delle riprese. Tra una location e l'altra, e dove rilevante, entrano in gioco filmati d'archivio della trilogia originale dietro le quinte. Ecco Alec Guinness che non sembra divertito dalle battute di Mark Hamill; ora c'è la nipote di Guinness, entusiasta di fare un cameo ora. Per tutto il tempo, J. J. Abrams si imbatte in Dante Impiegati , protestando troppo per il fatto che non avrebbe nemmeno dovuto essere di nuovo qui. Ian McDiarmid, d'altra parte, si considera triplamente fortunato, mentre Daisy Ridley e Hamill esprimono gioia nel vedere Luke Skywalker finalmente agire di nuovo nobile ed eroico.

IMPARENTATO: Lucasfilm conferma altre navi della Resistenza di Star Wars in The Rise of Skywalker

La maggior parte delle featurette aggiuntive vengono riprodotte come scene estese ed eliminate dal documentario. In alcuni casi, come ci si aspetta, usano parte dello stesso filmato. Un cortometraggio in esclusiva digitale incentrato su John Williams è il migliore, mentre parla attraverso il suo processo di pensiero per i nuovi temi. Descrivendo come incorporano il vecchio, menziona l'adattamento del tema di Kylo Ren per diventare l'eroico Ben e la fusione dei temi di Rey e Leia insieme. Altre featurette approfondiscono le riprese nel deserto giordano, l'inseguimento con lo speeder, gli alieni e l'astronave di Ochi of Bestoon con D-O. Ma il passato incontra il presente nel migliore dei modi mentre guardiamo Warwick Davis che introduce suo figlio nell'Ewok-dom. Completo di filmati vintage dell'undicenne Davis sul set e in video promozionali.

Come ogni uscita iniziale di una Disney Guerre stellari Salva Gli ultimi Jedi , questo manca di qualsiasi commento del regista. (Abrams ne ha aggiunto solo uno a La forza si risveglia sul 3D double-dip.) Non ci sono nemmeno scene cancellate; il che è deludente, considerando quanta storia sembra essere stata tagliata. Forse Lucasfilm tiene in riserva quelle scene perdute, ma il cofanetto di nove film 4K in uscita il 31 sembra avere gli stessi extra. Quindi per cosa sarebbero stati trattenuti?

IMPARENTATO: Il romanzo L'ascesa di Skywalker rivela come è tornato Palpatine

Certamente, è difficile immaginare che un acquirente desideri solo questo film e nessun altro film della saga. Quindi, di per sé, è principalmente un acquisto obbligato per i collezionisti che si attengono ancora a 1080 Blu-ray. Il resto riceverà il set: l'unico riacquisto 4K in esso a parte questo nuovo sarebbe Gli ultimi Jedi .

Anche se le sequenze di Pasaana si trascinano un po' la seconda volta, la mia valutazione del film stesso rimane positiva. Per quanto riguarda gli extra, anche se potrebbero non essere il più generosi possibile, il documentario è un must per ogni fan di lunga data. Qualsiasi potenziale double-dip successivo potrebbe abbassare la mia opinione in futuro, ma per ora...

Film: 4/5

Extra: 3/5

Star Wars: L'ascesa di Skywalker è attualmente disponibile in digitale e arriverà su Blu-ray e 4K il 31 marzo.