Patty Jenkins spiega perché non ha quasi diretto Wonder Woman 1984

Patty Jenkins spiega perché non ha quasi diretto Wonder Woman 1984

Wonder Woman è stato un enorme successo quando è stato inaugurato nel 2017. Tuttavia, il ritorno di Patty Jenkins alla poltrona di regista per Wonder Woman 1984 non era sempre una cosa sicura. In effetti, Jenkins è andato abbastanza vicino a lasciare del tutto l'Universo DC. La ragione? Apparentemente i dirigenti della Warner Bros. non volevano pagarla tanto quanto i suoi colleghi maschi.

L'accordo di Jenkins per tornare per il sequel ha richiesto molto più tempo di quanto chiunque si aspettasse. Ma attenersi alle sue pistole ha sicuramente dato i suoi frutti. Quando lei e WB hanno finalmente raggiunto un accordo due mesi dopo il debutto del primo film, Scadenza ha notato che l'ha resa 'la regista donna più pagata della città'. Jenkins ha raccontato questa esperienza mentre appariva in Josh Horowitz Felice Triste Confuso podcast (via Collisore ).

'Ho iniziato ad andarmene, stavo per andarmene', ha detto Jenkins. 'Ho anche detto che sarei stato felice di andare in un altro studio e guadagnare un quarto in più perché non è un sequel, in linea di principio, nessun problema'.

La carriera cinematografica di Jenkins è iniziata nel circuito indie. Prima di atterrare Wonder Woman , il suo unico film è stato quello del 2003 Mostro , che ha incassato oltre 64 milioni di dollari contro un budget di 8 milioni di dollari. Questi sono numeri impressionanti. Ma è un piccolo cambiamento rispetto a Wonder Woman è di 822 milioni di dollari lordi in tutto il mondo.

IMPARENTATO: Warner Bros. pubblica la scena di apertura di Wonder Woman 1984

“È interessante come qualcuno che non ha mai realizzato profitti nella mia carriera fino a quel momento Wonder Woman , che ero sempre in pace con esso', ha spiegato Jenkins. 'Ero tipo, 'Ehi, ho capito'. Ma ora ero tipo, 'Ascolta, non ho mai fatto soldi nella mia carriera perché tu hai sempre avuto la leva e io no'. Ma ora la scarpa è sull'altra piede quindi è ora di cambiare le carte in tavola. Non voglio parlare di un sistema di preventivi che mi ha messo fuori gioco e non è nemmeno vero. È stato facile scoprire che tutti gli uomini non solo avevano citazioni, avevano girato un film indipendente e poi un primo film [di supereroi]. Sono stati pagati sette volte di più di me per il primo film di supereroi'.

'Poi nel secondo sono stati pagati ancora più di me', ha continuato Jenkins. “È stata una lotta facile dire: ‘Non può essere. Super non può essere. E davvero non può essere acceso Wonder Woman …Era una cosa interessante da fare, ma era una cosa facile da fare dato che ero completamente serio. Che ero tipo 'Se non posso essere vittorioso in questo senso, sto deludendo tutti'. Se non io, chi? Quindi è diventato qualcosa di cui sono diventato molto, molto, molto appassionato”.

Wonder Woman 1984 uscirà nelle sale e HBO Max il 25 dicembre.

Cosa ne pensi dei commenti di Jenkins sul divario retributivo di genere a Hollywood? Dicci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto!

Lettura consigliata: Wonder Woman vol. 1: Sangue (The New 52)

Partecipiamo al programma di affiliazione Amazon Services LLC. Questo programma pubblicitario di affiliazione fornisce anche un mezzo per guadagnare commissioni collegandosi ad Amazon.com e ai siti affiliati.