La star di Mortal Kombat Lewis Tan difende il suo nuovo personaggio

La star di Mortal Kombat Lewis Tan difende il suo nuovo personaggio

All'inizio di quest'anno, la Warner Bros. ha finalmente annunciato il nome del mistero di Lewis Tan Combattimento mortale il personaggio è Cole Young, una nuova aggiunta all'universo creata appositamente per il prossimo riavvio sul grande schermo. La rivelazione ha suscitato una reazione mista da molto tempo MK fan, molti dei quali ritengono che l'introduzione di un nuovo protagonista non sia necessaria dato il già ampio cast di combattenti del franchise. Indipendentemente da ciò, Tan rimane imperterrito dalle polemiche. In effetti, ha anche alcune buone ragioni per l'inclusione del personaggio.

A differenza di molti altri Combattimento mortale dispositivi, Cole non ha miglioramenti cibernetici o superpoteri mistici. È solo un essere umano medio e ordinario a cui capita di sapere come aggirare una partita in gabbia. La storia del film presta anche particolare attenzione alle lotte personali di Cole. Secondo Tan, questo lo rende più riconoscibile come personaggio.

'È un personaggio interessante perché è un punto di ingresso radicato nella storia', ha detto di recente Tan Nerdista . “Non ha fortuna, è un padre, è un marito. Ma è un uomo che ha perso la sua opportunità e il suo tempo. E penso che sia un personaggio davvero interessante da interpretare. Quindi è da lì che viene. È un artista marziale ed è molto capace, ma non ha mai avuto la possibilità di farlo. Ed è qui che inizia. E così si è intrecciato con il Combattimento mortale mondo.'

IMPARENTATO: Il regista Simon McQuoid svela il trailer ufficiale di Mortal Kombat

Tan ha continuato spiegando come funziona la presenza di Cole a beneficio degli spettatori che potrebbero non avere familiarità con l'originale Combattimento mortale videogiochi.

'Penso che sia un modo davvero interessante per mostrare al pubblico che non conosce il gioco una nuova prospettiva', ha aggiunto Tan. 'È anche positivo creare un'esperienza cinematografica che onorerà il gioco e ciò a cui le persone sono abituate, ma darà loro anche qualcosa di fresco e nuovo quando andranno al cinema e lo guarderanno. Quindi è quello che mi piace del personaggio. Ma è un personaggio difficile da interpretare perché c'è molta pressione perché non c'è una base di fan consolidata'.

Tan non è l'unico a parlare Combattimento mortale prima della sua prima. Anche il regista Simon McQuoid sta attualmente esaltando la quantità di sangue e sangue che i fan possono aspettarsi quando il film uscirà il mese prossimo. Durante una visita sul set condotta nel 2019, Collisore ha incontrato McQuoid per discutere le sequenze d'azione del riavvio. Se c'è da crederci, gli spettatori vedranno 'i migliori combattimenti che siano mai stati in un film'.

Combattimento mortale uscirà nelle sale e HBO Max il 16 aprile.

Non vedi l'ora di vedere il personaggio di Tan in azione? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto!

Lettura consigliata: Mortal Kombat X Vol. 3: L'isola del sangue

Partecipiamo al programma di affiliazione Amazon Services LLC. Questo programma pubblicitario di affiliazione fornisce anche un mezzo per guadagnare commissioni collegandosi ad Amazon.com e ai siti affiliati.