Gotham Episodio 212 Riepilogo: Le cose si fanno fredde con Mr. Freeze

Gotham Episodio 212 Riepilogo: Le cose si fanno fredde con Mr. Freeze

Jim sta testimoniando sugli eventi dell'ultimo episodio, che funge anche da buon ripasso. La differenza è che Jim dice di aver inseguito Penguin, ma non è riuscito a trovarlo. Così lui e la sua fidanzata incinta sono fuggiti dalla città. Jim non era presente quando Teo Galavan fu ucciso. Non ha altre informazioni e giura di non aver nulla a che fare con l'omicidio di Galavan. Le accuse contro Jim vengono revocate e viene reintegrato. Barnes non crede necessariamente alla storia di Jim, ma quando Harvey Dent gli chiede se crede alla storia di Jim, non risponde: 'L'indagine non ha trovato prove di illeciti criminali'.

È passato solo un mese da quando Galavan è stato assassinato e Penguin vive per strada. Butch è l'attuale re degli inferi criminali e Tabitha si presenta senza preavviso. Crede che se non fosse stato per lei, lui non sarebbe stato il re e vuole collaborare con lui. Butch non è interessato a una relazione di alcun tipo, ma Tabitha non è abituata a considerare un no come risposta. Sembra promettere sesso se si unissero. Selina vede tutto questo da una finestra alta.

Jim torna al lavoro ed è un po' seccato dal fatto che, invece di essere accolto con un applauso e un 'bentornato, partner', Bullock lo accolga con un caso strano: qualcuno ha congelato a morte un poliziotto. Fanno visita a Ed, che crede che l'azoto liquido non avrebbe potuto congelare un corpo umano così rapidamente come ha fatto questo. Dovrebbe essere un elio liquido super raffreddato e non possono esserci molti posti a Gotham che lo producono. Jim resta indietro qualche istante per chiedere di Penguin. Ed dice che si fidava di Penguin quando ha detto di aver cambiato i suoi modi. Le grida del bullpen li attirano fuori.

Barnes arriva con il Pinguino in manette. La squadra applaude, cosa che fa incazzare Barnes. Manda Penguin in carcere e dice esplicitamente a Jim: 'Ora scopriremo la verità su ciò che è realmente accaduto a Galavan'. Interroga Penguin, che ammette di aver portato Galavan al fiume e di averlo ucciso lentamente. Ne è orgoglioso, dicendo che non è un criminale; è solo pazzo. Alla domanda su cosa ha fatto Jim, Penguin fa il timido. 'Fatto cosa?'

Jim sta aspettando nervosamente Barnes nel suo ufficio. Barnes fa il vecchio trucco dei genitori: 'Hai qualcosa che vuoi dirmi?' Jim è nervoso, ma non ha niente da dirgli, e Barnes ammette che Pinguino ha sostenuto la storia di Jim. Tremano e Jim tira un segno di sollievo, ma Barnes lo avverte di non prenderlo in giro.

  gotham2

L'omicidio congelato era per mano di Victor patatine . La sua amata moglie, Nora, è malata terminale. Senza una cura nell'immediato futuro, ha rivolto la sua attenzione alla criogenia. Se riesce a capire come congelare in sicurezza Nora, può semplicemente scongelarla quando viene trovata una cura. Sembra avere la parte gelata sotto controllo; è solo lo scongelamento che pone un problema. Ha testato più di una dozzina di sieri diversi e ogni volta, quando il soggetto del test inizia a scongelarsi, si sciolgono in una melma appiccicosa. Nora pensa di fare esperimenti sui topi nel suo laboratorio nel seminterrato; non ha intenzione di dirle il contrario.

Ed dice a Jim e Bullock che la Wayne Enterprises è l'unico posto in città che produce elio liquido. Quindi i detective si incontrano con Lucius Fox, che ammette di avere un programma di criogenia. Thomas Wayne lo ha chiuso e un paio di altri programmi 'strani'.

Nora ha un brutto attacco di tosse e Victor scopre che non ha più una pillola salvavita. È sconvolto e si precipita in farmacia a farsi una ricarica. La bottiglia non ha un ordine di ricarica, quindi non darà a Victor più pillole senza una nuova prescrizione. Lo scambio si accende e il farmacista lo caccia fuori. Victor giura che tornerà. E ritorna più tardi quella sera nel suo costume da supercattivo, con il suo raggio di congelamento. Congela la guardia di sicurezza, quindi chiede le medicine al farmacista terrorizzato, che è fin troppo ansioso di obbedire. Victor inserisce un nuovo tubo di composto congelante, contrassegnato con A-16, e congela il farmacista. Poi chiede aiuto ai clienti terrorizzati fuori dal negozio.

La polizia di Gotham ha rintracciato un furgone blu che è stato collegato a tre rapimenti locali. Fanno un colpo sul furgone in farmacia e se ne vanno. Quando arrivano sulla scena, Victor sta caricando i cadaveri nel furgone. Decolla e Jim e Bullock danno la caccia. La guardia giurata è stata lasciata sulla strada come esca; Bullock va a sbattere contro il cadavere, che va in frantumi come vetro, tranne che per la testa, che si incastra nel parabrezza. Victor scappa con il suo importante premio: il farmacista, soggetto del test A-16. Victor trascina l'A-16 nel seminterrato, poi se ne va. Nora chiama Victor e, quando lui non risponde, va a cercarlo. È inorridita da ciò che vede nel seminterrato.

  Gotham3

Jim e Bullock trovano il flacone di prescrizione scartato e si dirigono verso l'indirizzo su di esso. Nel laboratorio, gli investigatori trovano Nora, sotto shock. Bullock la porta fuori. 'Mi ha detto che erano topi', piagnucola mentre se ne vanno. Jim trova la pistola congelante. I poliziotti indagano sulla casa e sul laboratorio, ma non trovano Victor. Victor sta guardando da lontano.

Alla stazione di polizia, Nora è d'accordo con gli investigatori sul fatto che suo marito ha fatto cose terribili, ma le ha fatte per il suo bene. Le dispiace per questo, ma non può tradirlo. Nel frattempo, Victor arriva alla stazione per costituirsi. I poliziotti ridono e gli dicono di sedersi con gli altri pazzi che hanno tutti ammesso gli omicidi congelati. Il soggetto del test A-16 è sul tavolo dell'autopsia di Ed. Lo lascia lì, ma quando torna, il corpo è scomparso.

Questo perché il farmacista si è aggirato nel bullpen, tremando, chiedendo se è morto. La polizia lo ammanetta e Victor è sbalordito. A-16 ha funzionato! Lascia la stazione, determinato a salvare sua moglie.

Nel frattempo, Penguin è stato portato ad Arkham; dopo tutto, ha detto che era pazzo. Arkham risulta essere un po' più di quanto possa sopportare. Quando Penguin arriva per la prima volta, si arrampica su un tavolo e fa un discorso su come sia il 'potente e malvagio re di Gotham'. Certo, non puoi ragionare con i pazzi, quindi tutti ridono maniacalmente, urlano, cantano, ballano. Penguin piange, intrappolato nel suo Freaks .

Gli inservienti portano Penguin a incontrare il capo della psichiatria, Hugo Strange, a cui piace incontrare tutti i nuovi detenuti. Quando gli viene chiesto come si sta adattando, Pinguino assume una faccia coraggiosa. 'Questa è una lotta con i cuscini rispetto a quella che ho passato.' Strange assicura a Penguin che hanno una serie di programmi di trattamento intensivo a cui possono sottoporlo. Quando Penguin torna nella sua stanza, sente il suo vicino, Nigel, che ridacchia. Attraverso la finestra della sua porta, Pinguino vede che Nigel si è cavato gli occhi. “Non vedere il male, non fare il male”.

Strange apre una porta segreta e prende un ascensore segreto per un laboratorio segreto nel seminterrato. collina indiana. Viene accolto dalla signora Peabody, che gli porge il giornale. 'Qualcuno ha risolto il problema della rianimazione del congelato criogenicamente', annuncia, piuttosto soddisfatta. Sembra che Victor Fries avrà un'offerta di lavoro a breve!

  gotham4

Di seguito puoi visualizzare un'anteprima e le foto del prossimo episodio, intitolato 'A Dead Man Feels No Cold'.

Gotham Episodio 212 Riepilogo: Le cose si fanno fredde con Mr. Freeze - SuperHeroHype GUARDA LA GALLERIA