Ecco la nostra recensione della seconda stagione di Marvel's Daredevil!

Recensione della seconda stagione di Marvel's Daredevil

Daredevil è un personaggio sui contrasti. Matt Murdock si esercita come avvocato di giorno, ma picchia i criminali come vigilante di notte. È un cattolico praticante, ma si traveste da diavolo. Inoltre, è cieco, ma può vedere il mondo che lo circonda a differenza di chiunque altro. Per coincidenza, è la seconda stagione di Il Daredevil della Marvel che sceglie di esplorare davvero le dicotomie, non solo nell'eroe del titolo, ma in coloro che lo circondano e nel mondo in generale.

Charlie Cox interpreta ancora una volta il ruolo dell'Uomo senza Paura nella serie, e porta la stessa quantità di fascino focoso e altruismo che rende Matt un personaggio così eccezionale. Anche Cox ha trasceso se stesso nel ruolo. Proprio come Robert Downey Jr. e Iron Man o Ryan Reynolds e Deadpool, non c'è modo di separare l'attore dal personaggio; sono uno. Fornisce l'ancora fondamentale per il resto del cast, che continua anche a centrare fuoricampo dopo corsa. Foggy Nelson di Elden Henson è ancora il perfetto Milhouse per Matt's Bart, la giusta combinazione di accattivante, fastidioso e divertente. Una combinazione che personifica il personaggio dei fumetti in una T e lo rende parte integrante della storia di Matt. Inoltre c'è Deborah Ann Woll nei panni di Karen Page, che porta leggerezza a questa serie estremamente oscura (in tono e illuminazione). Anche Woll e Cox lavorano l'uno con l'altro nella sottotrama romantica forse più credibile del MCU. Poi c'è Frank Castle.

Jon Bernthal assume il ruolo di The Punisher per la serie e porta la merce. Questo è un personaggio che ha anche due facce all'opera, non semplicemente inerenti alle sue azioni, ma nel modo in cui è scritto come un pezzo del puzzle. Bernthal può gestire facilmente gli elementi militaristici. Nessuno è sembrato più naturale camminare per un corridoio mentre puntava un fucile con precisione, ma quando gli aspetti più sensibili del personaggio e del suo background si rivelano, ha tutto coperto. The Punisher è al massimo della soddisfazione per un pubblico come una macchina per uccidere inarrestabile, sempre cinque mosse avanti. Nella sua forma più interessante e sfumata, tuttavia, The Punisher è un individuo fatalmente imperfetto e distrutto che è due passi indietro. La buona notizia è che puoi avere la tua torta e mangiarla anche tu. Quando Bernthal non sta devastando i criminali, ha il compito di fornire monologhi shakespeariani, che colpisce come un colpo alla testa. La cattiva notizia, tuttavia, è che The Punisher viene tirato a pugni.

Ad alcuni fan del personaggio piace per i modi deliziosamente raccapriccianti e creativi con cui sconfigge i cattivi. Alcuni di questi sono certamente in mostra, ma gran parte di essi è nascosto. Invece di mostrare un assalto completo come i film 'The Punisher', la serie sceglie di mostrarti l'inizio della carneficina, la fine del bagno di sangue o di concentrarsi su un personaggio che non ha idea che tutti intorno a lui stiano morendo . Quest'ultimo è un esercizio divertente, ma se The Punisher non si comporta come un carro armato in quei momenti in cui può, è una delusione. The Punisher è una forza della natura, che la serie riconosce pienamente nel suo episodio di apertura con sottigliezza e sfumature che mostrano ai produttori Douglas Petrie e Marco Ramirez che sanno quello che hanno, ma sono apparentemente ostacolati da standard e pratiche. La prima stagione di Temerario ha visto la decapitazione da parte della portiera dell'auto e l'auto-impalamento su vetri frastagliati, ma la violenza sullo schermo di The Punisher sembra neutralizzata. Forse stanno risparmiando il grande colpo per il finale di stagione, o forse hanno le mani legate.

Anche le mani legate sembrano essere un motivo ricorrente. Il punto cruciale della prima parte degli episodi della seconda stagione sono al centro, Punisher v Daredevil: Dawn of Defenders. Sebbene i due abbiano poche scene di combattimento reali, quelle che condividono sono incredibili. C'è un'apertura allo stile visivo di Temerario Stagione 2 che si complimenta anche con la fantastica coreografia di combattimento. Mentre i primi 13 episodi hanno una sensazione quasi claustrofobica, poiché la sua grafica riflette la trama orientata ai dettagli, la cinematografia della seconda stagione di Martin Ahlgren ha un approccio più ampio e una sensazione definita da fumetti. Sebbene vedere i singoli colpi entrare in contatto sia un modo per fotografare un combattimento, vedere l'intero spettacolo svolgersi porta il suo stesso peso allo slugfest. Ciò che rende diversa questa resa dei conti da supereroi, tuttavia, è che probabilmente è il 30% di pugni e il 70% di filosofia. Frank e Matt hanno scene di dialogo estese così profonde e intricate che ti fanno dimenticare che stai guardando uno spettacolo che in precedenza aveva caratterizzato i ninja, ma ci sono anche i ninja.

La seconda stagione di Temerario porta anche con sé Elodie Yung come Elektra Natchios, la chiave inglese perfetta per tutto Matt Murdock. Sebbene The Punisher possa essere più soddisfacente quando è un uragano umano che lascia un percorso di distruzione, Matt Murdock è al massimo quando letteralmente tutto gli sta andando storto, ed Elektra ne è una garanzia. Yung incarna lo spirito di Elektra che fa luce sulla personalità del personaggio in modi eccitanti. Porta ferocia e gentilezza da duello che mi hanno fatto riconoscere qualcosa che non avevo mai pensato prima: Elektra è come un gatto; Giocosa quando le fa comodo, ma misteriosa e spesso un cretino supremo e amaro quando non fa a modo suo. Nello stesso modo in cui Charlie Cox e Deborah Ann Woll si aggrappano a tutto ciò che è sano e buono dell'amore, Cox e Yung afferrano tutte le parti pericolose e potenzialmente dannose e le appendono fuori dal finestrino mentre sfrecciano lungo l'autostrada.

Il vero traguardo di Il Daredevil della Marvel La stagione 2 non è il modo in cui aumenta la posta in gioco dalla stagione 1 o come riesce a destreggiarsi correttamente tra personaggi nuovi e di ritorno con archi soddisfacenti, è nella sua composizione narrativa nel suo insieme. La stagione 2 è forse la serie più simile a un fumetto in TV, perché rispecchia la struttura dei fumetti in un modo che smette di sembrare televisione. Mentre la prima stagione è rimasta nel quadro della TV serializzata, guidandoci attraverso ogni svolta, la stagione 2 adotta l'approccio del romanzo grafico. Grappoli di episodi formano il loro arco coeso per alcune ore, ma quando tutti combinati formano la storia più grandiosa a portata di mano della stagione. E quella storia più grande? Un ulteriore esempio dei due dividendi di Daredevil. Matt diurno e Matt di notte ottengono lo stesso livello di parità, cosa di cui hai bisogno per renderli entrambi speciali.

Per quanto possa essere difficile da credere, Temerario La seconda stagione è un passo avanti rispetto alla prima. Abbracciando la forma del fumetto, la serie si è ulteriormente separata dal resto dell'MCU e graffia un prurito che nessuno di loro riesce a raggiungere. Tuttavia, non è tutto perfetto, poiché ciò che ha funzionato la prima volta continua a funzionare, e ciò che non ha funzionato rimane un ostacolo, in particolare la stanca esposizione in cui i personaggi devono spiegare ad altri personaggi le cose che il pubblico già sa. Il dramma si ferma in questi momenti, ma fortunatamente sono pochi e rari.

Se fossi così entusiasta della prima stagione di Il Daredevil della Marvel , spero che tu sia soddisfatto quanto me dei nuovi episodi. C'è un'intensità e una durezza nella narrazione che entrano nel cuore del personaggio e forniscono un'ulteriore prova del perché Daredevil è uno dei migliori eroi dei fumetti. Le nuove aggiunte alla serie sono benvenute e migliorano solo la narrazione in modi elettrizzanti, anche se sembra decisamente trattenersi dalla parte della storia di The Punisher. Tuttavia, non è un grande peccato, poiché la serie lo compensa con umorismo oscuro, grida e cameo intelligenti e abbastanza cuore da rendere orgoglioso Jack Murdock.

Recensione della seconda stagione di Daredevil su SuperHeroHype 's Daredevil season 3 GUARDA LA GALLERIA