Deadshot: Will Smith sulla costruzione della sua squadra suicida Antihero

 ComingSoon.net ha incontrato la star di Suicide Squad Will Smith e ha appreso di cosa si trattava di Deadshot che gli ha fatto desiderare di assumere il ruolo del grande schermo.

Will Smith parla di Suicide Squad, del lavoro con David Ayer e di cosa gli ha fatto assumere il ruolo di Deadshot

Come Immagini della Warner Bros continua ad espandere il suo grande schermo DC Comics universo, i fan attendono con ansia l'arrivo di Davide ieri 'S Squadra suicida questo agosto. Tra le stelle che hanno firmato per l'ensemble di supercriminali c'è Will Smith nel ruolo di Deadshot. Deadshot, che ha debuttato nei fumetti come un cattivo di Batman più di 65 anni fa, sta facendo la sua prima apparizione cinematografica nell'ensemble. Questo, dice Smith a ComingSoon.net, è esattamente ciò che lo ha portato al personaggio di Deadshot.

CORRELATO: Il Joker di Jared Leto avrà una storia di origine?

'È un personaggio che non è stato davvero esplorato nel cinema', spiega Smith. 'Ho la possibilità di progettarlo e partecipare alla creazione del primo round di Deadshot nella storia del cinema... È davvero una grande opportunità lavorare con un gruppo davvero eccezionale. Era perfettamente cast. È un gruppo folle di super attori cattivi'.

Tuttavia, Deadshot non è il primo film a fumetti di Will Smith. Il Uomini in nero il franchise era esso stesso basato su una serie di fumetti relativamente oscura pubblicata da Aircel a partire dal 1980. Sebbene non fosse basato su un fumetto stesso, Hancock tuttavia ha offerto Smith come un supereroe cinematografico originale. Nonostante abbia una storia con i film a fumetti, tuttavia, Smith dice di essere cresciuto un po' a distanza dai fumetti.

'Da bambino, a mio fratello piaceva molto', spiega. “Sono stato in qualche modo bandito dai suoi fumetti. Era una specie di terra sacra. Ma probabilmente negli ultimi tre o quattro anni ho iniziato a occuparmene. Ho iniziato a prestare un po' più di attenzione. È stato un piccolo vantaggio venire dall'esterno ed essere esposto ad esso perché ho avuto modo di fare un'immersione profonda per un periodo di sei o sette mesi, prendendoli tutti e leggendoli di seguito. Sembrava che mi desse un po' più di libertà di creare nella mia mente piuttosto che rimanere intrappolato nelle immagini della tua infanzia'.

Dopo Squadra suicida , Smith ha in programma di tornare immediatamente con Ayer per Luminosa , un Fine dell'orologio thriller in stile ambientato in un mondo contemporaneo di orchi e bacchette magiche.

'È la qualità tonale di David Ayer', afferma Smith riguardo a ciò che ottiene dalla partnership creativa. “È come pensa, come si muove e come vede il mondo”.

È anche Ayer di cui Smith si fida per trovare un modo per bilanciare Squadra suicida contro la DCU a grande schermo in rapida espansione.

'Questo tipo di film è una razza diversa', dice. “Gli enormi, giganteschi pali della tenda progettati per essere colossi globali. Volevo fare qualcosa del genere con David Ayer, che è un regista che si preoccupa solo del personaggio. Ogni singolo aspetto e dettaglio del personaggio che gioca in quella gigantesca scatola per me è ciò che lo rende davvero speciale.

Squadra suicida nel cast anche Margot Robbie nei panni di Harley Quinn, Jared Leto nei panni del Joker, Joel Kinnaman nei panni di Rick Flagg, Jai Courtney nei panni del Capitano Boomerang, Cara Delevingne nei panni dell'Incantatrice, Karen Fukuhara nei panni di Katana, Adewale Akinnuoye-Agbaje nei panni di Killer Croc, Jay Hernandez nei panni di El DIablo, Adam Beach come Slipknot e Viola Davis come Amanda Waller. Ci sono anche ruoli misteriosi per Ike Barinholtz, Scott Eastwood, Raymond Olubowale, Alex Meraz, Jim Parrack e Common.

Non vedi l'ora della versione di Will Smith di Deadshot? Fateci sapere nei commenti qui sotto!