Annotazioni finali della prima stagione di Preacher: The Time of the Preacher

Annotazioni finali della prima stagione di Preacher: The Time of the Preacher

Bentornati fratelli e sorelle al nostro servizio settimanale, il Preacher Book Club, dove parliamo dell'ultimo episodio di AMC 'S Predicatore , analizzando l'episodio in questione, annotando le modifiche apportate dalla serie di fumetti di Garth Ennis/Steve Dillon e tentando di prevedere cosa accadrà dopo. Quindi tuffiamoci nei nostri pensieri e annotazioni su Predicatore episodio 10, il finale della prima stagione.

Il tempo del predicatore

Come nel primo episodio, il finale di stagione è iniziato con la canzone di Willie Nelson, 'Time of the Preacher'. Non solo la canzone condivide un titolo con il primo numero della serie a fumetti, ma Jesse in realtà canta la canzone in quel numero mentre è ubriaco.

New York tentato omicidio

Quando lo sceriffo Root sta interrogando Casssidy sul suo lungo record di arresto, che risale a molti decenni fa, cita un'accusa di 'tentato omicidio' a New York City. Questo potrebbe essere un riferimento alle relazioni di Cassidy nei primi giorni in cui ha abusato fisicamente dei suoi partner. Semmai è un riconoscimento della storia di Cassidy lì. Inoltre, il metodo di tortura di Root per sparare a Cassidy mentre è dietro le sbarre è simile alla tortura che ha subito per mano di The Grail nella serie a fumetti, se non direttamente sollevata da essa.

Carlos e il bambino

Come ho detto per tutta la stagione, niente di tutto questo è nel fumetto e penso che forse la sua unica ragione per esistere fosse riunire Jesse e Tulip, il che è un buon motivo come un altro. Sono contento che sia finita però.

  predicatore110header

Dio sul trono

Quando Jesse usa il telefono per chiamare Dio (che non è dai fumetti), vediamo una rappresentazione comica dell'Onnipotente che dice a tutti quello che vogliono sentire fino a quando Jesse alla fine lo capisce: Dio se n'è andato e nessuno sa dove andato. È un tipo diverso di rivelazione rispetto ai fumetti, in cui Jesse apprende la verità da deBlanc, di tutte le persone, ma almeno riporta lo spettacolo sul percorso della serie.

La ragazza della carne

Dopo il loro incontro con Dio, vediamo la gente di Annville gestire la notizia a modo proprio, e Odino Quincannon lo fa facendo una bambola di carne di sua figlia e confortandola. Questo è un riferimento alla persona di carne gigante con cui Odino ha, ehm, relazioni con i fumetti, dal momento che sembra che non lo avremo ora.

Ecco il quartiere

Come previsto, la città di Annville è esplosa e, anche se non dovrebbe sorprendermi, la notizia dell'evento ha detto esplicitamente che non c'erano sopravvissuti (tranne il Serafino che vedremo più avanti, che incontra la sua fine per mano del Santo) , quindi questo significa niente più Odino e niente più Emily, il che è un peccato. La trama di Odino nel fumetto è stata uno dei momenti salienti, mostrando Jesse al culmine della sua tosta, ed Emily è stata una bella aggiunta dal materiale originale.

“Tulip vuole patatine fritte”

L'episodio si è concluso con Jesse, Tulip e Cassidy che parlano di ciò che verrà dopo a una tavola calda ed è una riproduzione abbastanza buona del primo numero della serie a fumetti. Sebbene la conversazione sia leggermente diversa, è in linea con ciò che i personaggi stanno facendo nel fumetto, fino allo stesso Five Aces Diner che viene ricreato direttamente. Il grande cambiamento suppongo sia il modo in cui Jesse vede Eugene ovunque vada ora invece del Duca.

Cosa ne pensi della prima stagione di Predicatore ? Suona nei commenti qui sotto!

Finale della prima stagione di Preacher: The Time of the Preacher GUARDA LA GALLERIA